Skip to content

About

Albero di Luce è l’opera cinetica realizzata da Antonio Barrese. Fondatore negli anni sessanta del Gruppo MID, è oggi considerato tra i protagonisti dell’Arte Cinetica e Programmata, l’unica forma d’arte moderna, assieme al Futurismo, nata in Italia. Barrese realizza oggetti, strutture e installazioni cinetiche e interattive, fotografie e film sperimentali, spettacoli di sinestesia visivo-acustica, ricerche di estetica sperimentale. Attualmente si dedica a opere del tutto inedite, basate su un’articolata e ricca interattività, resa possibile anche dalle possibilità tecnologiche elettroniche e digitali. Sono grandi opere caratterizzate da un’interattività immersiva, a dimensione ambientale o urbana, che usano la luce, l’elettricità e i media digitali.


Produttrice dell’Albero di Luce è Stefania Morici, giovane art producer e fondatrice di Arteventi, realtà emergente specializzata nella realizzazione di eventi culturali e artistici. La ricerca di Stefania Morici si muove nel territorio della contaminazione tra le arti, sviluppando un modo innovativo di creare eventi e renderli unici, spettacolari e dalla marcata personalità.


Da una comune passione per un concetto di arte capace di coinvolgere il pubblico e dall’interrelazione tra arte, scienza e tecnica, è nata una speciale sinergia tra Stefania Morici e Antonio Barrese. Un incontro che si è subito trasformato in una sfida artistica e tecnologica senza precedenti: dall’idea alla realizzazione di una visione artistica, che prenderà forma il 15 dicembre 2009, illuminando Milano, città che rappresenta la sintesi tra arte, design e tecnologia.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: